LE BICICLETTE ELETTRICHE E LA FORMULA FISICA DELLA VELOCITA’

LE BICICLETTE ELETTRICHE E LA FORMULA FISICA DELLA VELOCITA’

Utilizzando le biciclette elettriche a pedalata assistita per la pratica sportiva del ciclismo si ottiene il seguente risultato:

MAGGIORE DISTANZA PERCORSA a PARITA’ DI TEMPO IMPIEGATO E A PARITA' DI SFORZO FISICO

Potrebbe essere una semplice considerazione logica ma pensando ai risultati che si ottengono utilizzando le biciclette elettriche per la pratica dello sport sembra che la formula fisica della velocità rappresenti pienamente uno dei veri vantaggi che si ottiene utilizzando questo tipo di biciclette

VELOCITA’ =

SPAZIO PERCORSO

TEMPO IMPIEGATO







E quindi:

a parità di tempo impiegato percorro una quantità maggiore di spazio percorso,

oppure

a parità di spazio percorso impiego meno tempo,

Questa semplice riflessione in realtà esprime pienamente il vantaggio che si ottiene utilizzando le biciclette elettriche per l'allenamento sportivo:

  • Valutando che mediamente chi si allena regolarmente (2-3 volte a settimana) ha a disposizione di circa un’ora e mezza per l’allenamento, con questo tipo di bici potrebbe percorrere un percorso più lungo e quindi più variegato sia per ambiente che per percorso.
  • Se abito vicino al mare, ma non proprio sulla costa, può darsi che grazie alla maggiore velocità che riesco ad ottenere con la bicicletta a pedalata assistita riesca a raggiungere la costa e a regalarmi un’uscita di allenamento più panoramica e quindi più gratificante.
  • Lo stesso vale se abito in montagna grazie all’aiuto del motore elettrico salirò più rapidamente di quota e riuscirò a raggiungere un luogo naturalistico e un panorama migliore, inoltre (per chi ama la discesa) potrà godersi una discesa più lunga grazie al maggior dislivello superato in salita.
Clicca qui per scoprire la gamma dei modelli disponibili
Clicca qui per venire a eseguire una prova su strada gratuita