Benefici ambientali prodotti dai nostri lavori

3 770 028 kWh
ENERGIA RINNOVABILE PRODOTTA

2 901 886 Kg
EMISSIONI DI CO2 EVITATE

8 283
ALBERI PER ASSORBIRE LA CO2

18 968 899 Km
MANCATA PERCORRENZA STRADALE

Rocky mountain Altitude Powerplay: eMtb 2.0

Rocky mountain Altitude Powerplay: eMtb 2.0


Te lo immagini, te lo aspetti, lo desideri, e giustamente, ti crei un’aspettativa molto alta quando decidi di acquistare una Rocky mountain Altitude Powerplay, e diciamo anche che i 7.600 € (versione 70, carbon frame) hanno il loro peso. Ma quando poi te la trovi tra le gambe e la provi COME si deve, e soprattutto DOVE si deve (trail da enduro), ti accorgi che le sensazioni e le emozioni che provi quando la guidi, ripagano ampiamente tutte le tue aspettative.

Prima cosa, LA GEOMETRIA, da enduro pura: angolo anteriore aperto (65,5'), carro posteriore corto (425 mm), tubo telaio sterzo corto (120mm), reach abbondante (435mm), e altre misure altrettante cruciali, denotano la chiara vocazione enduristica della bici, e se a tutto ciò aggiungi un reparto sospensioni davvero eccellente con , all’anteriore una Fox "eBike Series" da 160 mm di corsa con steli da 36 e al posteriore un altrettanto validissimo Fox float Dsp Evol Performance da 150 mm, la cosa inizia ad essere molto chiara: qui si fa sul serio!

Secondo aspetto, IL MOTORE: potente, pronto, programmabile (tramite app dedicata). Devo esser sincero, dopo aver provato praticamente tutti i principali motori presenti sulle moderne eBike pensavo che ormai la tecnologia fosse quella, e invece mi devo ricredere: Rocky ha sviluppato un motore completamente diverso da tutti, ma quello che conta è il risultato: appena appoggi il piede sul pedale il sensore rileva il livello di tensione della catena e il motore attacca quasi istantaneamente, la potenza erogata è importante, al pari degli altri motori e comunque adatta a salire anche pendenze al limite del ribaltamento (che poi in quei casi, il limite non è la potenza del motore ma restare in sella e contemporaneamente pedalare), inoltre, la pedalata è completamente staccata dal motore (si utilizzano pedivelle normali) che è invece posizionato davanti al movimento centrale, direttamente integrato nel telaio per incrementare la rigidità torsionale del telaio stesso e spostare il peso in basso e in avanti, (così si è potuto accorciare il carro posteriore), unica nota negativa è che nella zona motore e' presente una certa rumorosità legata alla trasmissione esterna e non al rumore del motore, ma comunque non è un un aspetto positivo.

 

Terzo aspetto: LA BATTERIA, 632 Wh, sono tanta roba, soprattutto se su una bici da 22kg, soprattutto se scegli una mappatura del motore risparmiosa e soprattutto se ci metti anche del tuo. Ma la cosa che mi ha sorpreso più di tutte, e devo dire piacevolmente sorpreso, e che la batteria ha una "riserva", quando ormai l'ultimo led ti segnala l'esaurimento totale della batteria la bici entra in una sorta di modalità di assistenza minima che ti permette ancora di percorrere diversi km e diverso dislivello positivo (non ho ancora misurato quanto) ma vi garantisco che rispetto a quello che succede con le altre eBike che si spengono di colpo (lasciandoti il piacere di pedalarti 22-24 kg di bike) è un aspetto molto gradito !! Molto interessante sono anche i tempi di ricarica, inferiori rispetto alle altre eBike: in 2h ricarichi ben l'80 % della batteria.

 

Quarto aspetto: COMPONENTISTICA SPECIFICA PER EBIKE, la trasmissione Sram Ex-1, con sole 8 velocità ma con catena e corone specifiche per meglio supportare le tensioni che sviluppano le eBike ma con comunque un'ottima variabilità di rapporti (11-48); i freni Sram Guide RE, specifici per eBike , le sospensioni Fox, anch'esse specifiche e altri particolari rendono l'allestimento di questa eBike davvero al top.

 

Da non trascurare anche la scelta dei PNEUMATICI DA 2,5 pollici: una delle poche eBike AllMountain/Enduro elettriche con pneumatici NON plus, che, per chi cerca cambi di direzione rapidi, e vuole limitare l'allungarsi delle traiettorie che avviene con queste bici per effetto del maggior peso ma anche per i pneumatici plus size, è un fattore abbastanza importante.

 

In ultimo: TELAIO IN FIBRA DI CARBONIO superlight Smothwall, RUOTE IN LEGA LEGGERA con canale allargato e mozzi formato "Boost", geometria variabile tramite il sistema "Ride 9" completano l'allestimento davvero al top per questa eMtb di alta gamma.

 

Per concludere direi che Rocky Mountain con questa eMtb ha voluto alzare l'asticella, regalare ai suoi clienti una Mtb il più vicino possibile ad una Mtb tradizionale, una Mtb per biker esperti, o meglio, sicuramente può piacere anche al neofita o all' "ebiker native", ma credo che un biker esperto, che arriva dal muscolare che è abituato ad avere una bici agile, che è abituato a guidare veloce e che è abituato a pedalare, possa davvero apprezzare il "natural feeling" che Rocky mountain ha voluto inserire come ingrediente principale per presentare a tutto il mondo la loro prima eMtb !!! E allora complimenti al prestigioso marchio canadese Rocky Mountain, ottimo lavoro !!

 

E come ha dichiarato Wade Simmons (campione di Freeride che ha collaborato allo sviluppo della Altitude powerplay) dopo averla provata: "mi sono reso conto che guidare un eBike non significa rendere più facile la mia escursione, ma significa fare cose che con una bike tradizionale non si possono fare!


Punti di forza:

-Geometria da vera enduro;

-Durata e velocità di ricarica della batteria; -Stile di pedalata molto simile ad una muscolare;

-Motore più reattivo perché si attiva con il tiro catena e non con la spinta della pedalata (potenza istantanea, interruzione istantanea, modulazione stupefacente);

-Carro corto per agilità in discesa; -Reach abbondante bici più lunga, più stabile;

-App per regolazioni livelli di assistenza; -Ruote 27,5 x 2,5 per agilità e prestazioni enduristiche;

-Componentistica specifica per eMtb (freni,cambio,sospensioni);

-Geometria variabile;

-App specifica per regolazioni elettroniche e mappatura motore;

-Peso: 22 kg circa;
 

Punti di debolezza:

-Rumorosità trasmissione nella zona motore;
-Comando Pulsantiera motore (assenza del display); -Batteria non estraibile;

Qui la scheda tecnica completa e i prezzi delle tre versioni:

http://www.mondoenergia.net/it/la-gamma?min=0.00+€&max=14999.00+€&prod_58=58

Qui il video con Wade Simmons:

https://www.youtube.com/watch?v=lQUJlvP77Kk&t=117s