SISTEMI 100% ELETTRICI

I sistemi di riscaldamento elettrici sono tutti quei sistemi impiantistici in grado di riscaldare un ambiente utilizzando esclusivamente energia elettrica .

L'utilizzo di questi sistemi, è indicato per edifici, in cui l'energia elettrica sia prodotta attraverso impianti ad energia rinnovabile o in ogni caso in cui sia disponibile energia elettrica a basso costo.
Inoltre questi sistemi sono altresì indicati in edifici in classe energetica elevata (A,B) in quanto, il fabbisogno ridotto di energia dell'edificio, si sposa molto bene con i vantaggi dei riscaldamenti elettrici : velocità di messa in servizio, sicurezza, economicità, scarsa manutenzione, spazi, e comfort interno.

I sistemi di riscadamento elettrici disponibili sono :

A- Radiatori a parete :

 


Mondo Energia propone radiatori elettrici a fluido termovettore ed elevate prestazioni di regolazione, progettati per coprire tutte le richieste in termini di potenza, tipologia di gestione comandi e gusto estetico. I radiatori elettrici, con elevati standard di regolazione della temperatura ambiente, sono in grado di garantire il massimo comfort in ogni momento e di limitare i consumi energetici.


I vantaggi dei radiatori elettrici sono:

  • Semplificazione degli impianti rispetto ai sistemi tradizionali: ogni radiatore elettrico può essere regolato e/o programmato singolarmente;
  • Ideali nelle seconde case, dove l’uso del riscaldamento non è continuativo e/o dove possono insorgere problemi di gelo delle tubazioni degli impianti tradizionali;
  • Possibilità di sfruttare le fonti di energia rinnovabili.

B- Riscaldamento a pavimento con cavi scaldanti in fibra di carbonio :

 

Il riscaldamento elettrico a pavimento in fibra di carbonio è un sistema brevettato, dallo spessore di soli 4 mm che può essere prodotto a moduli standard o su misura sia per potenza che per forma geometrica di superficie massima in un unico pezzo di 25 mq.

Il riscaldamento ad irraggiamento

L’irraggiamento è un sistema di scambio di calore che usa le onde infrarosse come vettore di trasferimento. Infatti due corpi o due oggetti aventi temperature diverse irraggiano naturalmente, l’una verso l’altra ed il flusso di calore va dall’elemento più caldo verso quello più freddo. L’irraggiamento emesso nell’ambiente dal riscaldamento a pavimento si trasforma in calore al contatto con un oggetto, con una parete o con una persona. Le onde infrarosse quindi non vengono assorbite dall’aria ma dai corpi solidi che le trasformano in energia termica. Tale energia viene trasmessa nell’ambiente, creando in tal modo le condizioni ottimali di comfort degli occupanti.
L'elemento riscaldante è costituito da un cavo in fibra di carbonio, il quale, oltre alle note proprietà fisico-meccaniche, ha assenza di inerzia termica, stessa efficienza in qualsiasi condizione di temperatura, non dilata, non ossida e non produce campi elettromagnetici.

Esistono due tipi di riscaldatori (entrambi dello spessore di soli 4mm):

- Materassino costituito da pannelli formati da strati isolanti, termo-conduttivi e riflettenti, con inseriti i conduttori termici in fibra di carbonio;

- Rete" composto da un supporto in fibra di vetro alcali-resistente e dai conduttori termici in fibra di carbonio, i quali sono dotati di fascia isolante termica e riflettente, necessaria per ridurre le dispersioni verso il basso.


Applicazioni :

Il sistema di riscaldamento a pavimento in fibra di carbonio è ideale per qualsiasi tipo di edificio, case singole,condomini, scuole, ospedali, locali commerciali, che questi siano di nuova costruzione o di ristrutturazione. Le soluzioni del sistema a bassa temperatura soddisfano tutte le esigenze. I pannelli riscaldanti vengono incorporati nel pavimento e liberano le pareti dagli ingombranti radiatori, recuperando spazio e lasciando ampia libertà nel posizionamento degli arredi.

I vantaggi per la salute :

Il riscaldamento a pavimento è sano, infatti, non crea spostamenti d’aria, con conseguente movimento di polveri ed elimina le differenze di temperatura tra le varie zone dell’ambiente. Questo sistema di riscaldamento garantisce il massimo comfort rispettando le norme che limitano a 28°C la temperatura superficiale massima del pavimento. Il sistema THERMAL TECHNO LOGY®, come descritto dalle Prove e Relazione dell’Università IUAV di Venezia evidenzia che: “La temperatura media radiante intorno ai 21°C permette di mantenere la temperatura dell’aria più bassa degli standard 20°C tipici dei sistemi di riscaldamento tradizionali. Questo consente di limitare la differenza
di temperatura interno-esterno e quindi di limitare le dispersioni di energia. Il sistema di riscaldamento radiante analizzato garantisce inoltre una differenza di temperatura dell’aria tra pavimento e soffitto di circa 1,5°C, estremamente basso e interessante per evitare il possibile dis comfort localizzato per valori eccessivi del gradiente di
temperatura tra la testa e le caviglie degli occupanti”.

Confortevole :

Il calore si propaga uniformemente dal pavimento al soffitto, con temperatura omogenea e costante su tutte le zone dei diversi locali, infatti la temperatura è facilmente regolabile stanza per stanza.

Silenzioso :

Il sistema di riscaldamento è direttamente collegato al quadro elettrico e funziona quindi senza caldaia o altro elemento meccanico che potrebbe disturbare la quiete dell’ambiente.

Flessibile :

Ogni stanza può essere facilmente dotata di un termostato indipendente, al fine di adeguare le temperature in base al tempo che si trascorre in ciascun locale ed eliminando in questo modo tubi, pompe e valvole.

Salutare :

Grazie al principio stesso dell’irraggiamento, non vengono movimentate le masse d’aria ma vengono riscaldati direttamente i corpi, evitando così la circolazione di polveri ed acari. Il sistema di riscaldamento radiante garantisce una differenza di temperatura dell’aria tra pavimento e soffitto di circa 1,5°C, questo valore è molto interessante per ottenere un ottimo comfort.

Sicuro :

Essendo un sistema integrato al pavimento, non c’è possibilità di contatto diretto con gli elementi sotto tensione. I riscaldatori sono realizzati con materiali ignifughi. La Fibra di Carbonio non produce emissioni elettromagnetiche (circa 47 volte inferiori ai limiti di legge).

Economico :

Il sistema di riscaldamento a pavimento permette, grazie all’ottima ripartizione del calore, di abbassare di 1-2°C la temperatura dell’ambiente rispetto agli altri sistemi di riscaldamento. 1°C in meno corrisponde alla riduzione dei consumi del 7%.

Nessuna manutenzione :

Il sistema non necessita di alcuna manutenzione. Sono escluse sostituzioni di parti dello stesso.

Garanzia :

A riprova delle elevate caratteristiche tecnico-meccaniche della Fibra di Carbonio il produttore offre una garanzia di 10 anni dalla data di acquisto.